Un lavoro per realizzare un sogno 03/06/2014

Un lavoro per realizzare un sogno

Ciao 
In breve vi racconto la mia storia.
Mi chiamo Santo, ho 20 anni e sono un ragazzo catanese, la mia famiglia è composta da 5 persone: mio padre, mia madre,mia sorella,mio fratello ed io.
Fin da piccolo ho avuto sempre una grande passione...CORRERE.
Iniziai a muovere"i primi passi " a 13 anni tutto iniziò per caso...all’ inizio era un gioco ma con il tempo si intravedeva qualcosa....quel qualcosa era il talento che avevo dentro...molti vedevano in me, già da piccolo, la "stoffa del campione".
A soli 14 anni infatti avevo vinto il mio primo titolo regionale e allora ho deciso di allenarmi ancora più seriamente. 
Gli anni passavano,arrivavano tante belle soddisfazioni e altri titoli regionali.
La mia è una vita fatta solo di "CORSA" e a 19 anni arrivò la mia più grande soddisfazione che non dimenticherò mai, la medaglia di bronzo ai campionati italiani di mezza maratona, fu una gioia grande per me e sapere di essere stato battuto solo da due atleti stranieri e non da italiani mi dava ancora più soddisfazione.  Quella è stata la gara perfetta, una  giornata stupenda che resterà sempre nel mio cuore.
Dopo questo risultato prestigioso  decisi di trasferirmi a Pisa per  allenarmi con un tecnico di spessore mondiale. Decisi di cambiare città con la consapevolezza di trovare un lavoro,così mi avevano detto, e solo in questo modo sarei stato in grado di mantenere tutte le spese a cui andavo incontro e di realizzare il mio sogno: quello di diventare un atleta professionista.
I mesi passarano, i duri allenamenti pure e io mi sentivo e diventavo sempre più forte dal punto di vista atletico, ma il lavoro ???
Bhe  ancora niente,tutte promesse false e così amareggiato per la difficile situazione che si era creata decisi di smettere di correre e di trovarmi un lavoro.
Così una volta rientrato a Catania non mi sono allenato per  più di un anno a causa di problemi familiari e personali. Adesso ho ritrovato di nuovo quella forza che avevo perso.
Oggi grazie alla mia famiglia e ai VERI amici sono qui. A cimentarmi di nuovo e a crederci di nuovo.
Sempre con gli stessi sogni nel cassetto con cui sono cresciuto,  sempre con il mio SOGNO: quello di indossare "la maglia azzurra".
Io, ovviamente, cerco anche un lavoro da conciliare con il mio sogno...perchè per mantenere un sogno bisogna affrontare delle spese...ma io non mi abbatto. Nella vita non si deve mai mollare,non si deve mai rinunciare a ciò che si crede, i problemi ci saranno sempre ma, dobbiamo trovare la forza di rialzarci e puntare ai nostri SOGNI.
Un saluto.
Santo

Statistiche

Accessi al sito:

Panoramica dei servizi

Solidarity si propone di favorire la qualità della vita, la realizzazione individuale, la socializzazione e la promozione dei diritti umani attraverso:

  • Il sostegno alla famiglia indigente;
  • Il sostegno all'individuo indigente;
  • Il contributo al superamento di realtà discriminatorie o emarginanti (seminari, conferenze, dissemination)

Contatti

Puoi contattare telefonicamente l'Associazione dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

Telefono: 324-6698150
Numero verde: 800 59 86 72
E-mail: info@solidarityonline.com